Un Borgo DiVino 2022

Stampa

Una ventata di aria fresca, una serata spensierata sotto le stelle e tra le vie di un suggestivo borgo all'insegna del divertimento e della tanto attesa socialità. A evento concluso siamo felici di poter dire che Un Borgo Divino, organizzato dalla Pro Loco di Ronciglione, ha incontrato il favore del numeroso pubblico, grandi e piccini, ronciglionesi e turisti richiamati nel cuore del borgo per gustare insieme calici di vino e specialità enogastronomiche locali accompagnati dalle note dei brani musicali interpretati dai gruppi presenti all'evento: Liberi Liberi, Sex Sax & the White Niggas, I Sabato Grasso e I Riflessi. I partecipanti hanno ballato nell'arena di Sant'Andrea, dominata dall'antico campanile, e nel Giardino delle Case Sbracate sotto un cielo stellato e circondati da un romantico panorama.

Non solo cibo, vino e musica, la manifestazione ha ospitato anche un atelier culturale che ha visto la partecipazione del maestro Stefano Cianti, di Alessandro Elia della Libreria Aura e del musicista Tony Ranocchia; mentre l'associazione culturale Humanae Vitae si è occupata di libri e di un talk a tema vino con i sommelier Alessandro Pipero e Sandra Ianni.
Per i più piccoli e non solo si è esibita Irene Scialanca della compagnia TradireEfare teatro con la sua luminosa e scenografica fire performance.
Un grazie particolare va a tutte le cantine che hanno deciso di partecipare credendo nelle potenzialità di questo evento e alle tante associazioni e attività locali che si sono unite a noi collaborando efficacemente.
Un sentito ringraziamento va, inoltre, a tutti gli sponsor che hanno deciso di sostenere questa nostra manifestazione ambientata nel cuore del centro storico, dove ancora resiste l'anima più antica di noi ronciglionesi.
E grazie a tutti voi che, incuriositi, ci siete venuti a trovare!

Pro Loco Ronciglione